PROMO

Boero

Antivegetativa Boero Crossover - Blu Scuro 0,75 lt.

Codice: MG017039
€ 42,54 - Risparmi 45%
€ 23,40
Colore:
  • Blu scuro
  • Nero
Scelta Modello:
Compara i modelli
Q.tà (Pezzi)
Aggiungi al carrello >
Salva nei preferiti
Serve Aiuto?
Parla con un nostro esperto
  • Colore: Blu scuro
  • Resa teorica: 8 mq/litro
  • Supporto antivegetativa: Acciaio, Alluminio, Legno, Vetroresina
  • Tipo antivegetativa: Ablativa
  • Utilizzo antivegetativa: Scafo

Antivegetativa Boero Crossover è una antivegetativa ablativa di alta qualità, adatta a tutti i tipi di supporto (compreso alluminio), che contiene specifici copolimeri e biocidi per ottenere una ottimale protezione della carena. Si consiglia l'applicazione di due-tre mani di Antivegetativa Boero Crossover previo utilizzo di primer idoneo (su carena nuova, per esempio Boero Defender)

  • Applicazione: rullo, pennello, spruzzo, airless
  • A norma con il nuovo regolamento BPR
  • Diluente 703
Serve Aiuto?
Parla con un nostro esperto
Applicazione

PREPARAZIONE DELLA SUPERFICIE

Superfici con vecchia antivegetativa

Buone condizioni: asportare gli agenti contaminanti ed eventuale vegetazione attraverso un lavaggio ad alta pressione con acqua dolce. Carteggiare ad umido con carta di grana 120-180. Se la vecchia antivegetativa è sconosciuta applicare una mano di isolante tipo Mistral Fondo.

Cattive condizioni: asportare gli agenti contaminanti, eventuale vegetazione e il materiale non ben aderente attraverso un lavaggio ad alta pressione con acqua dolce. Carteggiare ad umido con carta di grana 80-120 o con una leggera sabbiatura prestando attenzione a non danneggiare il ciclo sottostante alla vecchia antivegetativa. Applicare una mano di primer DEFENDER o MISTRAL FONDO su tutta l’area trattata prima di procedere con l’applicazione dell’antivegetativa.

Superfici nuove o portate a nuovo

Vetroresina: Sgrassare la superficie da trattare con solvente o con un detergente idoneo. Lavare a pressione con acqua dolce e rimuovere ogni traccia di olio e grasso. Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Carteggiare con carta abrasiva n. P180 – P220 e primerizzare la superficie trattata. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Acciaio: Lavare a pressione con acqua dolce e rimuovere ogni traccia di olio e grasso (nel caso prevedere il lavaggio con specifico solvente). Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Eseguire un trattamento di sabbiatura grado Sa 2½ o, previa consultazione con i ns. tecnici, di pulizia meccanica grado St 3. Ricoprire con il primer previsto il metallo trattato prima che presenti principi di ossidazione. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Alluminio: Pulire la superficie come per l’acciaio. Carteggiare con dischi a grana grossa P36 -40 Il metallo dovrà essere color argento, completamente esente da residui di ossidazione e ricoperto con l’apposito primer il giorno stesso della preparazione sopra descritta. Prestare attenzione a non lucidare la superficie senza comunque eccedere con l'incisione. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Legno nuovo: il grado di umidità del supporto non deve superare il 18%. Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Carteggiare con carta n. P80 - P120. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Piombo: Lavare a pressione con acqua dolce e rimuovere ogni traccia di olio e grasso (nel caso prevedere il lavaggio con specifico solvente). Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Carteggiare con dischi a grana grossa P40-60 (pulizia meccanica) lo strato superficiale del metallo dovrà essere rinnovato in maniera completa e uniforme, asportando ogni residuo di ossidazione e ricoperto con il primer previsto il giorno stesso della preparazione. Prestare attenzione a non eccedere con l'incisione. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Recensioni

ECCELLENTE 5

1 Recensioni