offerta

Veneziani logoVeneziani

Antivegetativa Veneziani Raffaello Next - Rosso 0,75 lt

Codice: MG007880
(0) | Recensioni
€ 36,43 Scontato del 50% -Risparmi € 36,42
€ 72,85
Colore:
  • Bianco
  • Blu profondo
  • Nero
  • Rosso
PZ
Aggiungi al carrello
Salva nei preferiti
Serve Aiuto?
Parla con un nostro esperto
  • Colore: Rosso

L'antivegetativa Veneziani Raffaello Next è una antivegetativa autolevigante idrofila di alta qualità ad elevato contenuto di rame con aggiunta di carbonio per favorire la scorrevolezza. Il prodotto ha un consumo progressivo nel tempo per cui è adatto a barche a vela ma anche a motore di media velocità. L'antivegetativa Veneziani Raffaello Next è idonea all'utilizzo in mari caldi, temperati ed in acque miste.

  • Applicazione: Pennello o spruzzo
  • Resa: 10 mq/litro circa
  • Diluente: 6470
  • A norma con il nuovo BPR
Serve Aiuto?
Parla con un nostro esperto
Istruzioni per l'applicazione

Descrizione prodotto

Antivegetativa di qualità superiore a matrice idrofila. Grazie all'alto contenuto di composti del rame ed alla presenza di particelle di carbonio puro viene garantito un ottimo potere antivegetativo e una naturale scorrevolezza in tutte le condizioni di esercizio. Efficace in mari caldi, temperati e acque miste. Ha una solubilità controllata e quindi può essere convenientemente utilizzata sia su scafi di media velocità sia su barche a vela. Non accumula eccessivo spessore nel tempo consumandosi progressivamente durante l'esercizio. Soddisfa i requisiti IMO (AFS/CONF/26) sulle antivegetative e contiene sostanze attive adeguate al regolamento BPR (regolamento (UE) n. 528/2012).Solo il colore bianco è idoneo per scafi in lega leggera.

PREPARAZIONE DELLA SUPERFICIE

Superfici con vecchia antivegetativa 

Buone condizioni: asportare gli agenti contaminanti ed eventuale vegetazione attraverso un lavaggio ad alta pressione con acqua dolce. Carteggiare ad umido con carta di grana 120-180. Se la vecchia antivegetativa è sconosciuta o di differente natura applicare una mano di isolante tipo Ticoprene AL.

Cattive condizioni: asportare gli agenti contaminanti, eventuale vegetazione e il materiale non ben aderente attraverso un lavaggio ad alta pressione con acqua dolce. Carteggiare ad umido con carta di grana 80-120 o con una leggera sabbiatura prestando attenzione a non danneggiare il ciclo sottostante alla vecchia antivegetativa. Applicare una mano di primer ADHERPOX o TICOPRENE AL su tutta l’area trattata prima di procedere con l’applicazione dell’antivegetativa. 

Superfici nuove o portate a nuovo

Vetroresina: Sgrassare la superficie da trattare con solvente o con un detergente idoneo. Lavare a pressione con acqua dolce e rimuovere ogni traccia di olio e grasso. Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Carteggiare con carta abrasiva n. P180 –P220 e primerizzare la superficie trattata. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Acciaio: Lavare a pressione con acqua dolce e rimuovere ogni traccia di olio e grasso (nel caso prevedere il lavaggio con specifico solvente). Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Eseguire un trattamento di sabbiatura grado Sa 2½ o, previa consultazione con ins. tecnici, di pulizia meccanica grado St 3. Ricoprire con il primer previsto il metallo trattato prima che presenti principi di ossidazione. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Legno nuovo: il grado di umidità del supporto non deve superare il 18%. Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Carteggiare con carta n. P80 - P120. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Piombo: Lavare a pressione con acqua dolce e rimuovere ogni traccia di olio e grasso (nel caso prevedere il lavaggio con specifico solvente). Tutte le superfici da pitturare dovranno essere pulite, asciutte e prive di agenti contaminanti. Carteggiare con dischi a grana grossa (pulizia meccanica) lo strato superficiale del metallo dovrà essere rinnovato in maniera completa e uniforme, asportando ogni residuo di ossidazione e ricoperto con il primer previsto il giorno stesso della preparazione. Prestare attenzione a non eccedere con l'incisione. Prima di procedere con l'applicazione dei prodotti previsti soffiare con aria pulita e asciutta, per rimuovere ogni residuo di carteggiatura e di sporcizia.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto